Gioielli Etnici

testimonianze della cultura, delle tradizioni e della storia di un paese

A partire dagli anni '60 con il dilagante fenomeno della cultura hippie i gioielli etnici diventarono parte integrante dell'abbigliamento giovanile. Con il passare del tempo rimasero ancorati ad una cultura prettamente giovanile e anticonformista sino ad oggi. Oggi infatti la moda occidentale fa un grande uso dei gioielli etnici abbinandoli senza alcun tipo di difficoltà ad ogni tipologia di abbigliamento. Non più relegati quindi ai soli giovani ma a donne e uomini di ogni età i gioielli etnici sono un accessorio di grande tendenza.

Pur essendo così diffusi però questi gioielli vengono spesso indossati senza conoscerne il paese di appartenenza e i significati. Questo è un vero peccato perchè i gioielli etnici sono senza dubbio tra gli oggetti che più di tutti riescono a testimoniare la cultura di un paese fatta di tradizioni, storia e religione. Tra i gioielli etnici più diffusi vi sono i gioielli africani, orientali, egiziani e sud americani.

collana etnica giallacollana etnica africana

 

Immagine presa da www.ethnos.biz

I gioielli africani sono quei gioielli di dimensioni abbastanza grandi che possiedono un inconfondibile stile tribale. Costruiti in argento e pietre questi gioielli hanno i colori della terra africana e spaziano dal bianco, al beige, al marrone e al nero tingendosi però anche delle colorazioni calde del giallo, del rosso e dell'arancione. Le pietre utilizzate sono pietre dure con cui vengono creati i pendenti degli orecchini o che vengono direttamente incastonate nell'argento. Molto utilizzate anche le ossa degli animali per la creazione soprattutto dei braccialetti.

pendente etnicoscarabeo egizio etnico

Immagine presa da www.ethnos.biz

I gioelli sud americani si tingono invece di colori più accesi e di forme più complesse rimandanti in molti casi a chiare simbologie religiose. Totem e incisioni sono i protagonisti indiscussi ma anche figure di animali e di divinità che possono sia essere create con le pietre sia forgiate direttamente nel metallo.

I gioielli orientali tra i quali possiamo far rientrare quelli provenienti dalla Cina e dal Giappone ma anche dal Tibet o dal Nepal sono gioielli dai colori forti e con pietre preziose incastonate a formare disegni geometrici, simboli, figure di animali o di divinità. Gioielli quindi dalla forte connotazione spirituale che sono stati creati dalle mani di veri e propri artisti.

I gioielli egiziani totalmente creati in argento invece sono colmi di incisioni con gereoglifici e simboli di vario genere. Molto famosa è la croce egiziana Ankh simbolo indiscusso della vita in ogni sua forma e anche lo scarabeo utilizzato in Egitto come amuleto di protezione e come augurio di felicità.

Articoli Correlati